Come Scegliere il Materasso

materassi-hastens

L’acquisto del materasso rappresenta un momento chiave nella vita della famiglia perchè è un acquisto fondamentale ma nessuno sa bene come sceglierlo e spesso ci si affida a quelli delle televendite e ci si basa solo sul prezzo e spesso si sbaglia.

E si dorme male, specialmente se come me hai l’ernia del disco o le protusioni e la cervicale. Ecco perchè ho deciso di realizzare questa Guida al materasso giusto in modo da trasmettere la mia esperienza personale iniziata con un mal di schiena e finita con il materasso giusto.

Un materasso dura in media dieci anni e quindi possiamo pensare di spendere qualche soldo il più e fare un investimento che ci faccia dormire sonni tranquilli.

Tipologie di materasso: scegliere la migliore

Sappiamo tutti che il materasso può essere singolo, matrimoniale e ad una piazza e mezza ma qual è il miglior materasso? Possiamo intanto dire che in termine di volume di affari i materassi più venduti sono quelli in memory foam e a molle.

Materasso a Molle: voto 7

Il materasso a molle tradizionali è semplice ed efficace, traspirante e leggero.

Materasso a Molle Insacchettate: voto 10

Rispetto alle molle tradizionali, quelle insacchettate sono inserite singolarmente in sacchetti indipendenti tra di loro. In questo modo il materasso si adatta meglio al corpo e la sua postura durante la notte. Tutte le migliori marche di materassi di lusso e gli hotel 5 stelle usano materassi con le molle insacchettate, ci sarà un motivo no?

quale materasso scegliere

materasso in lattice: voto 6

Il materasso in lattice è realizzato con un materiale naturale (il lattice appunto) da non confondere con la gommapiuma che è sintetica.

come scegliere il materasso

materasso memory foam: voto 7

Dal semplice materasso in lattice si è passati alla sua naturale evoluzione, cioè al materasso memory o memory foam. Che cos’è memory foam? E’ un materiale viscosoelastico utilizzato negli anni 80 dalla nasa per le imbottiture tute e seggiolini. Un materasso memory può essere anche accoppiato con il lattice tramite termofusione o incollaggio. Ok, la nasa lo usava negli anni 80 ma siamo sicuri che vada bene per dormirci? Il dubbio è che sia poco traspirante, che favorisca gli acari e che scaldi il corpo. Si deforma con il tempo.

quale materasso scegliere

materasso in gomma: voto 4

La gomma (o gommapiuma) viene utilizzata sia per i materassi che per i cuscini, è un materiale sintetico (poliuretano espanso) che mal si adatta a sostenere un corpo durante la notte – anzi proprio non lo sostiene e poi si deforma deformando anche la nostra povera schiena. Diciamocela tutta, è un materiale che costa poco, si taglia facilmente ed è leggero. Spesso viene spacciato come materasso in lattice: aprite la zip e controllate se è giallo, in caso affermativo non compratelo. Non ci dormirei mai.

come scegliere il materasso

Materasso in Lana: voto 4

I vecchi materassi di una volta, dalla forma molto bella esteticamente. Personalmente ci ho dormito due anni quando facevo il militare e lo odio fino alla morte. Ho sentito dire che molti li stanno riproponendo, e sicuramente saranno più comodi di quelli di una volta ma penso che probabilmente non ci hanno mai dormito. Sconsigliatissimo.

come scegliere il materasso

Materasso ad Acqua: voto 3

Perchè si voglia comprare un materasso ad acqua non l’ho mai capito. Per scena? Forse. Di sicuro è scomodo e molto costoso, l’ho provato diverse volte alle fiere ed è impossibile dormirci sereni.

come scegliere il materasso

Materasso ad Aria: voto 7

Un’alternativa altrettanto costosa al materasso ad acqua è quello ad aria, regolabile sia nella zona destra che sinistra del materasso attraverso un telecomando collegato ad un filo. Il gonfiaggio avviene tramite aria calda. Comodo giocattolo del quale si fa presto a meno. Da non confondere con i materassi anti decubito che sono sempre ad aria.

come scegliere il materasso

Materasso Gonfiabile: voto 6

Il materasso gonfiabile è chiaramente un materasso d’emergenza se un amico o un parente rimane a dormire senza preavviso: si gonfia velocemente, ci si dorme (male) e la mattina si sconfia altrettanto velocemente con la stessa pompa automatica con la quale si è gonfiato.

come scegliere il materasso

Materasso per Divano Letto

Il materasso per divano letto deve essere chiaramente adattabile e anzitutto pieghevole. Alcuni sono composti da due materassi cuciti tra di loto come il modello qui sopra. Può essere a molle o in gomma. Dato il poco spazio a disposizione ha un’altezza limitata, ed è chiaramnete un materasso di emergenza non si può pensare di dormirci più di due o tre giorni se si tiene alla salute della propria schiena.

Materasso Ortopedico

Se stai cercando un materasso ortopedico fai attenzione a non fidarti semplicemente dell’etichetta ‘ortopedico’ attaccata sul materasso. Verifica il materiale con il quale è utilizzato e chiedi consiglio al tuo medico ortopedico perchè la scelta può variare in base all’età, al peso e ad eventuali patologie.

come scegliere il materasso

Materasso Futon: Voto 5

Il Futon è il tipico materasso giapponese se si poggia a terra sul tatami, senza rete. Fa figo ma voglio chiederti: sei giapponese? Vivi a tokyo? Hai la casa fatta di pannelli di carta col tatami? Se hai risposto no ad almeno una di queste domande il futon non fa per te. A parte gli scherzi, sostiene poco il corpo specie se il peso è importante, per i bambini può essere il materasso giusto ma deve essere un futon vero con materiali naturali: molte aziende di arredamenti montessori lo propongono per il letto dei bambini.

come scegliere il materasso

Materasso Antidecubito

Per pazienti con gravi patologie, il materasso anti decubito viene associato ad un letto ospedaliero motorizzato perchè si adatta al movimento del letto che può essere alzato o abbassato in zone differenti.

Marche di materassi: i migliori

materassi-hastenscome scegliere il materassocome scegliere il materasso

Materassi Hastens

Universalmente riconosciuti come i migliori materassi del mondo, i materassi svedesi Hastens sono in realtà dei veri e propri letti o meglio una sorta di materasso e sommier incorporato. Insomma, sono unici.

Utilizzano sono i migliori materiali naturali come crine di cavallo, cotone, lana, lino e legno di pino, il materasso è con molle insacchettate singolarmente e un sistema a spirale bonnelle. La qualità si paga e il prezzo degli Hastens è ovviamente altissimo: parte da circa 4.000 € per un letto singolo. Sono pur sempre i letti delle star e delle regine.

come scegliere il materasso

Materassi Simmons

La Simmons produce e vende materassi di alta qualità anhce per gli hotel di lusso e questa è una garanzia di qualità e buon dormire. I materassi di Simmons sono disponibili a Molle rivestite, Molle tradizionali, Memory foam viscoelastico automodellante, 100% lattice ed esiste una linea specifica di materassi per Bambini.

Come Scegliere il Materasso

Materassi Sealy

Io stesso avevo acquistato molti anni fa un materasso di lattice da quattro soldi e sono poi passato ad un Sealy a molle insacchettate singolarmente con il quale mi trovo egregiamente.

Come Scegliere il Materasso

Materassi Fabricatore

Fabricatore è un’azienda italiana che produce e vende online materassi di qualità in lattice e memory.

Come Scegliere il Materasso

Materassi Morfeus

I Materassi Morfeus si riconoscono per il design molto moderno, realizzato dallo studio di design Pininfarina, e sono in Memory e Latex e a Molle.

materassi ikea

Materassi Ikea

Anche Ikea offre una vasta gamma di materassi e le opinioni dei clienti sono buone anche perchè si possono acquistare online e soprattutto si possono provare. Il catalogo dei materassi Ikea comprende i materassi in schiuma memory foam e lattice, materassi a molle e materassi sottili.

Altri produttori e marche di Materassi

Ecco altri produttori di materassi, acquistabili anche online, con un’ottimo rapporto qualità/prezzo e recensioni e opinioni positive dei clienti:

Materasso per bambino

Il materasso per i bambini va scelto in base all’età perchè il materasso per la culla ad esempio viene fornito generalmente con la culla stessa, così anche quello per il primo lettino e in genere sono in lattice traspirante e anti soffocamento, cioè hanno dei buchini su ttua la superficie del materasso e le doghe sono particolarmente larghe in modo da favorire il passaggio dell’aria.

Quando il bambino cresce, e fino a circa 20-30 kg di peso, anche un materasso di lattice sostiene bene il suo corpo, ma deve essere lattice di qualità e non gommapiuma. Crescendo, un buon materasso a molle insacchettate può far riposare bene i nostri figli.

Ci sono molti produttori che propongono anche un materasso per il lettino Montessori (leggi la nostra Guida al metodo) in materiali naturali comefarro e avena che sono termoregolatori e consentono quindi di rimanere freschi d’estate e caldi d’inverno.

Cuscini per il Materasso

cuscino cervicale

Cuscino per la Cervicale

Per chi soffre di cervicale, ernia del disco e protusioni la Poq Dene (piumini Danesi) ha realizzato un cuscino chiropratico in piuma d’oca diviso in quattro scomparti cuciti con zone diverse per una postura regolare ed evitare dolori durante il sonno.

Cuscino Gravidanza

Per la gravidanza esistono dei cuscini ergonomici che aiutano a sostenere il corpo durante i nove mesi, e si possono trovare facilmente anche su Amazon.

Topper Materasso

Un discorso a parte lo merita il topper per Materasso (inventato da hastens) ovvero quel piccolo ‘tappetino’ alto un centimetro circa che si applica sopra il materasso e che potremmo definire un materassino a sua volta.